Made in Finland - die Geschichte des Oudie Startbildschirms

Nel 2005, il Segelflug Europameisterschaften si trovava a Räyskälä nel bel mezzo del miglior clima che il Finnland potesse offrire. Mi sono impegnato per far sì che il team dell'organizzazione si impegnasse a sostenere il concorso SeeYou. Um ehrlich zu sein: Tutto è andato bene e l'Auswerterteam di Räyskälä non ha voluto alcun sostegno da parte nostra. Le lunghe stagioni estive in Finlandia sono sempre molto particolari - l'uomo può leggere un libro durante la notte, senza che la luce sia sufficiente. La luce del sole si spegne solo per qualche minuto durante la notte, ma non è mai troppo fredda. E quando si ferma, ci regala molte ore di sole con perfetti cumuli di neve, che sono perfettamente integrati nell'acqua.

Perfetto cielo finlandese
Perfetto cielo finlandese

Wie es halt desöfteren vorkommt war der Tag der Eröffnungszeremonie - an dem niemand fliegen durfte - solch ein schöner Tag. Siamo rimasti tutti sbalorditi dal perfetto cielo. E anche più bello: L'ultimo Tag è stato ancora più bello. è stato l'ultimo Tag delle Europameisterschaften. L'Aufgabe è stata stabilita: 1000 chilometri per la categoria Offene Klasse. è il primo giorno in cui in un Wettbewerb è stata stabilita un'Aufgabe di 1000 chilometri. Si può notare l'intensità della situazione: I Piloti bevono sul palco dell'ultimo Wettbewerbstag e il numero di chilometri percorsi dall'equipaggio è già molto alto! La Startmannschaft ha portato con sé un numero limitato di aerei da crociera e gli organizzatori si augurano che il tempo sia sufficiente per raggiungere il sole. I primi Cumuluswolken si fermano e inizia la corsa. Due giovani piloti (Uroš Krašovic e io) si dirigono verso il bagnato, senza avere nulla da fare. Non possiamo fare a meno di parlare di questo: "Gibt es irgend ein Flugzeug, das wir für ein paar Stunden chartern könnten?". E la risposta è stata più che convincente: è stata data da due piloti finlandesi molto simpatici, con un'ottima qualità di volo e un tipico atteggiamento - Silva e Jorma - che hanno partecipato a un incontro di lavoro: "Da steht eine ASK21 in der Halle. Portatela alla stazione di partenza e noi la scortiamo con forza". Proprio così? Sì! Proprio così. WOW! Lasciateci iniziare! Questi tipi sono incredibili! Ci faranno arrivare fin qui, in mezzo alle gare, a un appuntamento di 1000 km con l'ASK21!!!

Caricare la batteria...
Batterie caricate...

Wartet - Oh nein... der Akku des PDA ist leer. Vogliamo che l'apparecchio venga utilizzato subito, per navigare in una zona sconosciuta e per dimostrare che siamo in grado di gestire la situazione attuale. Uroš è un ingeniere di prim'ordine ed è riuscito a trovare rapidamente una soluzione, che prevedeva l'inserimento della batteria del Mietwagens... Der Tag war schließlich genauso brillant wie er aussah. Dicke Cumuluswolken in 2000 metri sul Grund - jede mit starkem, gleichmäßigen Steigen. Una vista perfetta in un giorno in cui la temperatura non è mai stata così elevata. Siamo atterrati a Räyskälä a 330 chilometri di distanza, ma non molto tempo fa, per far sì che i primi Heimkehrer del Wettbewerbs potessero essere accolti. Il primo, che è arrivato in fondo, è stato Y4 , Reinhard Schramme in un Nimbus 4DM. Tutti gli uomini sono stati entusiasti di questo straordinario evento: i piloti, gli assistenti, gli organizzatori e i clienti, come noi.

Ihr könntet fragen: Ma cosa c'entra questo con il Oudie Startbildschirm? Davvero semplice: Un Nebeneffekt dieses Tages è stato una foto di Cumuluswolken assolutamente perfetta. Con pochi passaggi in Photoshop è stata scattata dopo lo Startbildschirm dell'Oudie - Made in Finland:

Lo schermo Oudie Splash Screen. Prodotto in Finlandia.
Il dispositivo di avviamento Oudie. Prodotto in Finlandia.

La schermata SeeYou riportata qui sotto è un link alla data IGCx di questo volo. L'IGCx Dateiformat contiene anche le immagini del volo, in modo da poter vedere cosa abbiamo visto con il volo in questione:

330 km in un ASK 21 sopra la Finlandia. Magia.
330 km in un ASK 21 sopra la Finlandia. Magia.