Perché Adam vola con Oudie?

Il pilota della famiglia Naviter Adam Woolley spiega perché sceglie l'Oudie come suo dispositivo di navigazione primario (e secondario). ?

La storia inizia alla HWW16, non ho un Oudie, non ne vedo la necessità. Ho fatto questo commento a Steve Jones, ha sorriso poi ha detto intorno al tavolo di 6, "Chi è un campione del mondo?", 4 hanno alzato la mano. "Chi è un campione nazionale?", tutti e 6 hanno alzato la mano. "Adam, sei in eccellente compagnia qui. Ora chi di voi vola con un Oudie?", tutte e 6 le mani si sono alzate.

Una storia vera. Quel pomeriggio ho comprato un Oudie e ci ho volato per 4 anni.

Dispositivo di navigazione primario e secondario

Prima di tutto, è un meraviglioso dispositivo di navigazione primaria (e secondaria), aggiornalo alla versione IGC ed è un vario "torna a casa" con fino a 12 ore di durata della batteria, capace di stabilire anche dei record.

Io uso il mio Oudie IGC per complimentarmi con il mio LX90XX però, sono una coppia perfetta. 

Display Flarm

Il Oudie è il miglior display FLARM* sul mercato, *ha un'eccellente visualizzazione di obiettivi e informazioni, soprattutto tatticamente, ti permette di vedere il 'quadro generale'. Molto facile cambiare rapidamente le scale, aggiornare le informazioni sul bersaglio, visualizzare il vostro bersaglio di scelta.

Tasking

I calcoli di AAT sono di prima classe, offrono le stesse opzioni del software LX. Così posso eseguire AVG Task/AVG Therm su uno, poi MC sull'altro - questo mi dà un punto di svolta molto sicuro, che equivale a una maggiore velocità XC.

Volo in tutto il mondo, spesso non con la mia vela. Possedendo un Oudie IGC, sono in grado di sentirmi subito familiare e sicuro nella vela di chiunque. Questo è particolarmente importante per coloro che noleggiano vele, e vogliono affidabilità con la possibilità di rivendicare quei badge o voli record.

Ultimo ma non meno importante, l'Oudie o l'LX90XX mi hanno salvato un paio di volte (purtroppo, una volta al PL WGC e un'altra ai nazionali) mostrando informazioni diverse - cioè, TP213 è a 21 km e TP231 è a 55 km. Sono sicuro che puoi vedere dove voglio arrivare?

Adam Woolley è nato nel mondo del volo a vela, essendo la terza generazione della sua famiglia. Ha iniziato a volare da solo a 15 anni, la sua sete di efficienza nel volo a vela e la ricerca di un titolo di campione del mondo a suo nome non sono mai venute meno. Una grande passione è condividere le sue esperienze e la sua gioia con altri piloti di alianti in tutto il mondo. Adam è un pilota di linea in Giappone sul B767 e trascorre il suo tempo libero inseguendo l'estate in giro per il mondo. Ad oggi ha vinto 7 campionati nazionali e ha rappresentato l'Australia in 5 WGC e 1 EGC.